VINCENT WILLEM van GOGH. TANTO GENIALE QUANTO INCOMPRESO SE NON ADDIRITTURA DISPREZZATO IN VITA, FORSE LA CAUSA PRINCIPALE DA RICERCARSI NELLE SUE SOFFERENZE MENTALI, MORI’ A SOLI 37 ANNI. IL VALORE DEL GRANDE GENIO POST MORTEM

Read Time1 Minute, 40 Seconds

VAN GOGH, LA MOSTRA IMMERSIVA DI UN GRANDE ARTISTA A SALERNO.

DI ANNA AVERSA

Dal 23 novembre 2019 al 23 febbraio 2020 è in corso a Salerno nel complesso monumentale di Santa Sofia in piazza Abate Conforti la mostra multimediale “Van Gogh – La mostra immersiva.” Sarà possibile visitarla tutti i giorni, dal lunedì al venerdì 9:00-14:00/16:00-20:00; il sabato 9:00 – 23:00; domenica e festivi 9:00-20:00 . Costi: biglietto intero 13 € , ridotto over 65 e bambini 6-12 anni € 10, riduzioni varie per famiglie e gruppi. Van Gogh è un pittore del tardo 800, considerato da molti padre dell’espressionismo, forse il primo a rappresentare la realtà come un’estensione del proprio stato d’animo, ed è ciò che rende la passeggiata tra i suoi dipinti una vera e propria esperienza sensoriale. Fu autore di ben 864 quadri e riuscì a venderne solo uno; inoltre è ricordato come un pittore estremamente sensibile e un uomo tormentato dal malessere psichico che si manifestava con violenti attacchi di panico e vivide allucinazioni. Abbiamo parlato di mostra immersiva, ma cos’è esattamente? E’ una particolare mostra che interagisce con l’osservatore, il quale non sarà più passivo ma diventerà parte integrante dell’opera: un nuovo e straordinario modo di conoscere l’arte camminando all’interno dei quadri, grazie ad un innovativo sistema di proiezioni 3D mapping. I quadri si animano coinvolgendo il pubblico a 360 gradi; tutto sarà arte: le pareti, le colonne, i soffitti e i pavimenti saranno ricoperti dagli straordinari quadri di Van Gogh portando il visitatore a compiere un’esperienza unica. Le opere sono disposte lungo un percorso video della durata di oltre un’ora: una vera e propria passeggiata immersiva che vedrà il susseguirsi dei quadri più famosi del pittore. Saranno infatti esposti: “La camera da letto di Van Gogh”, “La Casa Bianca”, “La Siesta “,” Campo di grano con i corvi “,” Un campo di grano con cipressi”, “La Notte Stellata” e “Notte stellata sul Rodano”. Per gli amanti d’arte o per tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza diversa e travolgente la mostra sarà disponibile ancora per qualche giorno… non è ancora tropo tardi!

6 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close