venerdì, Luglio 19, 2024
HomeSportAnna Kalinskaya costretta al ritiro: la disperazione sotto gli occhi di Sinner

Anna Kalinskaya costretta al ritiro: la disperazione sotto gli occhi di Sinner

Un momento d’oro, questo, per Jannik Sinner. L’atleta italiano è riuscito nell’impresa, per la prima volta nella storia di questa disciplina, di portare i colori azzurri fino al punto più alto raggiungibile da un atleta, il numero 1 del ranking Atp. E la corsa a nuovi successi non si è certo interrotta: Sinner è riuscito a qualificarsi per i quarti di finale di Wimbledon, coltivando il sogno di un’altra impresa in un Grande Slam. Purtroppo, però, in queste ore ha dovuto fare i conti con una brutta notizia.

Anna Kalinskaya si è infatti dovuta ritirare negli ottavi di finale del singolare femminile di Wimbledon. La russa, testa di serie numero 17, è stata costretta a fermarsi per un problema al braccio durante il match contro la kazaka Elena Rybakina, in vantaggio 6-3, 3-0 al momento dello stop.

Sugli spalti del Campo Centrale era presente anche Jannik Sinner, fidanzato della tennista russa: l’azzurro ha osservato con dispiacere il forfait della compagna, forse sognando un torneo che avrebbe permesso a entrambi di festeggiare. Sarà per un’altra volta, per la bella Anna. Sinner, invece, può ancora inseguire il suo sogno.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE