venerdì, Luglio 19, 2024
HomeCulturaEVIDENZIARE LE EMOZIONI ATTRAVERSO L’ARTE IN TUTTE LE SUE FORME

EVIDENZIARE LE EMOZIONI ATTRAVERSO L’ARTE IN TUTTE LE SUE FORME

In un mondo così frenetico e stressante, soprattutto in questo periodo storico, è fondamentale saper fermarsi ad ascoltare, ad ascoltarsi, e a saper approfondire la bellezza del mondo interiore, dell’immaterialità, dell’anima, delle emozioni. È nato, tre anni fa, un progetto digitale molto innovativo, denominato “Jessocial- Il Social delle Emozioni”, con l’obiettivo prevalente di evidenziare il mondo delle varie emozioni dell’essere umano, attraverso l’arte in tutte le sue forme, come la letteratura, la poesia, l’arte pittorica, la fotografia (…). Ideato da Giorgio Bonaita, e realizzato dall’editore Stefano Piavani, il progetto ha avuto, sin da subito, ottimi riscontri e svariatissime adesioni da parte di vari artisti.
Jes”, in esperanto, significa “SI”. L’esperanto è la lingua che doveva accomunare in un solo linguaggio tutte le lingue dell’Europa.
Jes è anche la “storpiatura” voluta di YES, al fine di ricordare a tutti la volontà di dire “SI”.
Nel mondo, soprattutto oggi, vi è fame di poesia, voglia di sentimento, di passioni autentiche, vere, reali, genuine, sincere.
Su questa piattaforma, chiunque può proporre i propri lavori, le proprie personali opere, i propri prodotti: lo straordinario frutto del proprio lavoro artistico/intellettuale.
Anche l’affermato poeta e scrittore Enrico Frandino, definito “il poeta dell’anima”, conosciuto a livello internazionale grazie al successo di vendite dei suoi libri, ha aderito con grande entusiasmo alla collaborazione con la piattaforma “Jessocial”, pubblicando le seguenti poesie: “Capirsi”; “Cerco”.
Di personalità molto sensibile, Frandino predilige l’ascolto attento dell’anima. Infatti, di recente, ha pubblicato il libro “L’Uomo di Cenere”, una silloge poetica dal contenuto molto profondo, edito da Ikonos editore, che ha riscosso un gran successo. All’interno del volume, le poesie esplicitano l’importanza dell’amore, si incentrano sui vari stati d’animo dell’essere umano: la gioia, il dolore, il tormento, e poi la rinascita. Il lettore può riconoscersi nelle varie poesie, che evidenziano l’umanità in tutte le sue sfaccettature, e l’importanza di dare ampio spazio al principio immateriale della vita nell’uomo.
Sono molto felice di questa collaborazione con JES– ha dichiarato Frandino- avviene in un momento particolarmente proficuo della mia carriera.
Attraverso un profondo confronto, nasce una programmazione ampia, dedicata alla sinergia con altri mondi, in particolare con il mondo digitale, e dei media. Il tutto per comprendere l’importanza dell’ascolto interiore, e dell’anima, portato in un contesto, come quello digitale, definito spento, freddo. Ritengo, invece, che possa essere uno strumento costruttivo, per alimentare gli spunti di riflessione, il dialogo, la condivisione, soprattutto tra le nuove generazioni. È importante-
ha concluso- rivalutare la poesia, affinché oltre all’aspetto letterario, possa assumere un significato intenso, che nasca, con autenticità, dal cuore”.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE