mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeCulturaIl DIPINTO «COVONE A GIVERNY »DI CLAUDE MONET È STATO VENDUTO ALL'ASTA...

Il DIPINTO «COVONE A GIVERNY »DI CLAUDE MONET È STATO VENDUTO ALL’ASTA A 35 MILIONI DI EURO

Claude Monet, il pittore della luce è nato il14 novembre 1840 , considerato uno dei padri dell’Impressionismo. Il pittore studiò a lungo la luce, cercando di cogliere le atmosfere mutevoli dei luoghi, e fu un suo dipinto a dare il nome a un gruppo di artisti rivoluzionari.

autoportret claude monet
«Altri pittori dipingono un ponte, una casa, una barca…io voglio dipingere l’aria che circonda il ponte, la casa, la barca, la bellezza della luce in cui esistono».

Una delle più interessanti e chiare definizioni dell’Impressionismo emerge dalle parole di Claude Monet, rilasciate durante un’intervista fatta negli ultimi anni del XIX secolo. screenshot 20240516 130422 chromeGli impressionisti, infatti, proponevano un’arte rivoluzionaria in cui cercavano di cogliere sulle loro tele i cambiamenti cromatici e gli effetti della luce sull’ambiente, lavorando quasi sempre en plein air. A New York è stato venduto un quadro di Monet, uno dei maestri dell’Impressionismo, a circa 35 milioni di euro, stando a quanto annunciato dalla casa d’asta Sotheby’s che ha venduto una cinquantina di dipinti d’arte moderna per un totale di oltre 180 milioni di euro, che superano i 200 milioni con le commissioni, superando di poco le aspettative di vendita della casa d’asta che aveva previsto il ricavato in una forbice tra 165 e 230 milioni (senza commissioni).Il dipinto «Covone a Giverny» (1893) di Claude Monet è stato venduto «in una guerra di offerte di otto minuti» per 34,8 milioni di dollari. Lo ha riferito un portavoce della casa d’aste Sotheby’s.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE