mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeAttualitàLa Bicicletta

La Bicicletta

bici 1bike stop

La Biciletta, il sogno di guidare un veicolo a due ruote di ogni bambino nasce proprio con lei. Quella specie di cavallo atre ruote che man mano che cresce viene a scoprire chiamarsi Triciclo, e poi finalmente grandi c’è l’emancipazione, la bicicletta con le rotelle, e di conseguenza l’evoluzione, la libertà quando si impara a guidare quel veicolo con ruote alte e strette, con i pedali che più velocemente li giri e più forte vai, che tutti chiamano “BICICLETTA”. Pochi sanno, che tale mezzo fu inventato da un signorotto tedesco di nome Karl von Drais nel 1817, ma in Italia fece il suo ingresso solo due anni dopo nel 1819. Il primo nome che il Barone Drais gli diede fu “Macchina da Corsa”,ed in effetti ancora oggi tra i suoi molteplici usi vi è anche quello. Per alcuni  decenni, fu il  mezzo di trasporto più diffuso, sia per gli spostamenti brevi che lunghe percorrenze, ma nel mondo industrializzato, nel corso del Novecento venne sostituita dai mezzi a motore. In un primo momento la Bicicletta fu considerato un mezzo di svago e trasporto riservato alle Classi più abbienti ,in seguito poi, la situazione si capovolse, con l’evolversi dell’industrializzazione e dell’avvento dell’automobile. La bicicletta venne dismessa dai Ceti Nobili, e, venne usata soprattutto dalla popolazione più povera. Ai giorni nostri dopo anni di accantonamento e dismissione, è tornata di moda e chiunque, dal più piccolo al più anziano, la usano per svago, sport, salute, riabilitazione ed anche mezzo di trasporto anti inquinamento. Che dire, W la bicicletta!

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE