lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeSportAl via il big match tra Milan e Napoli: Leao per ritrovare...

Al via il big match tra Milan e Napoli: Leao per ritrovare il goal, Mazzarri si affida a Kvaratskhelia

Milan e Napoli si affronteranno nell’ultimo incontro in programma oggi, domenica 11 febbraio. Il big match delle ore 20:45 sarà fondamentale soprattutto per la squadra ospite che, al fine di avvicinarsi alla zona Champions, dovrà dare continuità agli ultimi tre risultati positivi. Discorso diverso per i rossoneri che, in caso di vittoria, potrebbero ancora dire la loro nella corsa Scudetto. 

milan (1)fonte @ACMilan.com

Milan, la difesa preoccupa Pioli: in zona goal serve Leao

Dopo un mese di dicembre non semplice e l’eliminazione ai gironi di Champions League, in questo inizio 2024 il Milan ha inanellato una serie di cinque risultati utili in campionato (l’unica debacle è arrivata ai quarti di finale di Coppa Italia contro l’Atalanta). Il tecnico rossonero, Stefano Pioli, ha saputo superare il momento ostico e si sta lasciando le critiche alle spalle. Tuttavia, l’Inter dista ancora 11 punti e deve ancora recuperare una partita. Dunque, d’ora in avanti, tutte le partite del Milan avranno la valenza di una finale, perché al primo passo falso il sogno Scudetto svanirà.

Per continuare a sognare, il Milan avrà bisogno dell’apporto della stella Rafael Leao. Difatti, il talento portoghese manca all’appuntamento con il goal in Serie A dalla sfida del 23 settembre contro il Verona. Un digiuno troppo lungo che, se dovesse continuare, rischia di incidere negativamente sulla stagione dei rossoneri. Mister Pioli, d’altro canto, nell’ultimo mese ha potuto godere delle ottime prestazioni di Olivier Giroud e Ruben Loftus-Cheek. Mentre il bomber francese è ormai una certezza, il classe ’96 londinese si sta guadagnando partita dopo partita lo status di pilastro del centrocampo. L’unica grande lacuna di questo Milan è la fase difensiva, considerando i sette goal subiti nelle ultime quattro gare. L’assenza dell’infortunato Tomori sta pesando molto sulla retroguardia rossonera, che ha sempre più bisogno del suo perno. 

napoli, allenamento (1)fonte @Official SSC Napoli twitter

Napoli, Mazzarri sogna la Champions: la sfida col Milan è un crocevia fondamentale 

Discorso diverso per i ragazzi allenati da Walter Mazzarri che, nonostante i risultati siano in loro favore, continuano a riscontare numerose difficoltà. Anzitutto, la classifica non sorride al Napoli, che occupa la nona posizione della classifica, anche se con una partita da recuperare. Un’eventuale vittoria contro il Milan, però, porterebbe gli azzurri quantomeno al sesto posto (quinto nel caso in cui il Bologna non dovesse vincere con il Lecce). Il club partenopeo, dunque, se vuole salvare la stagione e qualificarsi alla prossima edizione della Champions League non può più sbagliare. 

Per quanto concerne le prestazioni, nonostante i tre risultati positivi nelle ultime gare di Serie A, il Napoli di Mazzarri resta ancora un parente lontanissimo rispetto a quello dello scorso anno. Al di là dell’assenza di Osimhen, oggi impegnato nella finale di Coppa d’Africa contro la Costa d’Avorio, gli azzurri non stanno dimostrando di avere la coesione sufficiente a recuperare il gap perduto nel girone d’andata. A dimostrazione di ciò i due successi per 2-1 contro Salernitana e Verona, entrambi arrivati fortunosamente e negli istanti finali di gara. Contro il Milan ci vorrà molto di più rispetto a quanto dimostrato finora, altrimenti le giocate individuali di Khvicha Kvaratskhelia non saranno sufficienti. 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

Google search engine

ULTIME 24 ORE

Google search engine