giovedì, Maggio 30, 2024
HomeCulturaLO SCRITTORE SALERNITANO CARMINE MARI E IL "REGOLO IMPERFETTO"

LO SCRITTORE SALERNITANO CARMINE MARI E IL “REGOLO IMPERFETTO”

Lo scrittore Carmine Mari è nato nel 1965 a Vietri Sul Mare (SA) e vive a Salerno e nell’anno 2015 ha esordito con il romanzo:

Il regolo imperfetto; intrighi e alchimie alla scuola medica salernitana” (Atmosphere Libri.)

mari 1

Romanzo storico le cui vicende si svolgono nel XIII sec. Il romanzo, dopo una lunghissima riscrittura, è ripubblicato da Marlin editore (maggio 2023).

Nell’anno 2021 scrive il romanzo “Hotel d’Angleterre” (Marlin editore), una spy story del 1911, alla vigilia della guerra Italo-turca. Il libro è stato vincitore del premio letterario Giallo al Centro di Rieti, edizione 2021. 

Nello stesso anno scrive “Il fiore di Minerva” (Marlin editore), romanzo storico ambientato nel XVI sec. 

Venti anni dopo si dedica ai racconti : “I delitti di una città vuota” a cura di Piera Carlomagno (Atmosphere)  anno 2016;

Alcuni anni dopo “L’occhio”, in “Le notti dei Barbuti e Il teatro dei sogni”, a cura di Brunella Caputo (Homo Scrivens) 2022.

Predilige anche le attività di scrittura creativa:

PCTO di scrittura creativa per studenti del liceo scientifico “F. Severi” di Salerno, anno scolastico 2022-23.

Tra il 2016 e il 2020 ha collaborato alla pagina culturale del quotidiano “la Città” con una serie di racconti brevi.

Tra il 1996 e il 2004 ha svolto il ruolo di docente di psicologia dello sport presso il Centro Studi della Federazione Italiana Canoa Kayak per la formazione dei quadri tecnici federali nazionali e regionali, con la pubblicazione di articoli inerenti il tema del suo insegnamento sulla rivista federale “Canoa Ricerca”.

La sua passione è lo sport della canoa, attualmente riveste il ruolo di direttore tecnico di settore, presso il Circolo canottieri Irno di Salerno, attività che gli piace tantissimo.

E afferma che  il contatto con giovani e quello con il mare lo riempie di energia.

Le sue letture preferite sono i romanzi storici, gialli, noir e romanzi d’avventura, senza disdegnare autori come Murakami, Cormac McCarthy, Larry MacMurtry, tutti con la M (che combinazione, come il suo cognome).

mari2

 

Ma è la Storia la materia che offre maggiori spunti per i suoi romanzi, pertanto saggi e riviste specializzate e, a volte, fa qualche puntatina alla Biblioteca Provinciale di Salerno (dove tra l’altro ha lavorato per diversi anni) per scovare fatti di cronaca e respirare quell’aria per lui  così stimolante.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE