lunedì, Maggio 20, 2024
HomeCulturaOpera del fiammingo Adriaen Brouwer

Opera del fiammingo Adriaen Brouwer

“Locanda con contadini ubriachi”, opera del fiammingo Adriaen Brouwer, innovatore della pittura di genere.

I suoi lavori sono tipicamente dettagliati e piccoli, e spesso adottano temi di ebbrezza e stoltezza, così da esplorare le emozioni umane, le espressioni e le risposte al dolore, alla paura e ai sensi. Le sue opere furono subito benvenutedi Giovanni Conticelli31 Marzo 2024“Locanda con contadini ubriachi”, opera del fiammingo Adriaen Brouwer, innovatore della pittura di genere“Locanda con contadini ubriachi”, Adriaen Bower

“Locanda con contadini ubriachi” (“Inn with drunken peasants.”) è un dipinto olio su tela di 65 x 48 cm realizzato nel 1625 dal pittore fiammingo Adriaen Brouwer (Oudenaarde, 20 agosto 1605 – Anversa, 13 ottobre 1638) che oggi si trova al Museo di Storia dell’Arte di Vienna (Kunsthistorisches Museum A-1010 Maria Theresien-Platz Wien).

In giovane età, Brouwer, probabilmente nato come Adriaen de Brauwer, si spostò forse da Anversa verso Haarlem, dove divenne studente di Frans Hals e di Adriaen van Ostade. Fu anche attivo in teatro e nella poesia. Stette in Haarlem e ad Amsterdam fino al 1631, quando si spostò, di ritorno ad Anversa nei Paesi Bassi spagnoli. Qui divenne membro del Sint-Lucasgilde negli anni 1631-1631 – la Corporazione di San Luca (o Gilda di San Luca) era una delle corporazioni di artisti ed artigiani attive soprattutto durante il periodo barocco (la cosiddetta “età d’oro”) nelle Fiandre e nei Paesi Bassi. La corporazione doveva il suo nome a Luca evangelista, il santo patrono degli artisti che secondo la tradizione cristiana dipinse la figura della Madonna e quadri dei santi Pietro e Paolo.-Si dice che Brouwer spese più tempo nelle lande delle Fiandre e dell’Olanda. I suoi lavori sono tipicamente dettagliati e piccoli, e spesso adottano temi di ebbrezza e stoltezza, così da esplorare le emozioni umane, le espressioni e le risposte al dolore, alla paura e ai sensi. Il suo lavoro fu subito benvenuto, al punto da essere ben acquistato anche durante il suo periodo di vita. Sia Pieter Paul Rubens che Rembrandt Harmenszoon Van Rijn comprarono varie sue opere. Comunque sia, Brouwer ha avuto problemi finanziari per tutta la sua vita.

Morì alla giovane età di 33 anni probabilmente a causa della peste. Secondo una versione che non si sa quanto possa essere attendibile, fu dapprima sepolto in una fossa comune ma poi, l’interessamento dei membri del Sint-Lucasgilde fece sì che egli venisse riesumato per essere risepolto il 1º novembre 1638 nella chiesa delle Carmelitane di Anversa.

Non sono moltissime le opere giunte sino a noi. Brouwer è stato un importante innovatore della pittura di genere attraverso le sue vivide rappresentazioni di contadini, soldati e altri individui di “classe inferiore” impegnati a bere, fumare, giocare a carte o a dadi.

@Giovanni Conticelli.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE