lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeSportSalernitana, la salvezza passa dall'Empoli: Inzaghi sfida l'ex Nicola

Salernitana, la salvezza passa dall’Empoli: Inzaghi sfida l’ex Nicola

Lo scontro diretto in ottica salvezza tra Salernitana ed Empoli darà il via alla ventiquattresima giornata di Serie A. Nonostante il pareggio rimediato nella trasferta contro il Torino, i granata vedono allontanarsi sempre di più il traguardo della salvezza. Tuttavia, il precedente turno di campionato ha fatto intravedere alcuni spunti positivi per la squadra di Filippo Inzaghi. Soprattutto i nuovi acquisti in difesa a cui, nelle ultime ore, si è aggiunto l’innesto dell’ex Napoli e Roma Kostas Manolas, hanno regalato un’ottima performance che è valsa la porta inviolata. 

La Salernitana di Inzaghi, però, dovrà dare continuità al risultato ottenuto in quel di Torino, altrimenti risulterà impossibile compiere una rimonta verso la zona salvezza. Lo scontro diretto con l’Empoli di oggi, venerdì 9 febbraio, in questo senso sarà una vera e propria finale per i granata. Difatti, avvicinarsi agli azzurri (a quota 18 punti insieme a Cagliari e Verona) è il primo passo fondamentale per uscire gradualmente dalle retrovie. 

manolas (1)Kostas Manolas e Filippo Inzaghi fonte @sito ufficiale U.S. Salernitana

Prevalere su un Empoli in grande crescita, complice l’approdo sulla panchina azzurra dell’ex tecnico granata Davide Nicola, non sarà affatto semplice. Tuttavia, anche la Salernitana è reduce da buone prestazioni, nonostante queste non siano state accompagnate da risultati utili ai fini della classifica. I ragazzi guidati da Inzaghi vogliono dunque invertire il trend negativo e ritrovare la vittoria, che manca dalla trasferta di Verona dello scorso 30 dicembre. L’ultimo successo tra le mura amiche, invece, risale al 2-1 del 25 novembre contro la Lazio. 

Per affrontare l’Empoli al meglio, Filippo Inzaghi dovrebbe affidarsi ad un 3-4-2-1, con la linea difensiva composta da Pierozzi, Boateng e Pellegrino. Difatti, Manolas non è pronto per giocare da titolare, mentre Pirola non è ancora al meglio della condizione. Spazio per Zanoli e Bradaric sulle corsie, mentre a centrocampo dovrebbero essere confermati Basic e Maggiore. Quest’ultimo è leggermente favorito nel ballottaggio con Lassana Coulibaly, rientrato dalla spedizione del Mali in Coppa d’Africa. Infine, Kastanos e Cadreva sono pronti a coadiuvare Dia, finalmente in campo dopo oltre un mese. 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

Google search engine

ULTIME 24 ORE

Google search engine