lunedì, Maggio 20, 2024
HomeCuriosità & FreeNewsNapoli: al teatro Trianon Viviani arrivano le rivisitazioni delle melodie napoletane di...

Napoli: al teatro Trianon Viviani arrivano le rivisitazioni delle melodie napoletane di Pino Mauro e i Suonno d’ajere

Questi due modi diversi di interpretazione la tradizione della canzone classica napoletana caratterizzano gli appuntamenti in cartellone.

Questo fine settimana si esibiranno al Trianon Viviani: *venerdì 5 aprile, alle 21, con lo ‘style modern’ della  melodia partenopea da parte dei Suonno d’ajere, che proporranno il “live” del loro ultimo album “nun v’annammurate” e sabato 6, alle 21, e domenica 7 aprile, alle 18, il ritorno del grande Pino Mauro. Il “re” della tradizione classica partenopea, nel suo spettacolo “Nuttata ‘e sentimento”, ideato e scritto con Gigi De Luca, farà ripercorrere al pubblico un viaggio con l’interpretazione dei maggiori classici da Di Giacomo, Bovio e Russo fino a Pino Daniele e racconterà anche aneddoti dei momenti più emozionanti della sua lunga carriera, con la regia di Carlo Luglio*.

Viene considerato come  una delle ultime, autentiche, icone popolari della tradizione canora napoletana. Ad accompagnarlo  in scena Rosa Miranda. Gli arrangiamenti e la direzione musicale sono di Luca Mennella. La produzione è di Fabio Gargano.

image015 (1)

Invece il trio dei Suonno d’ajere presenterà il nuovo album “nun v’annammurate”, composto da dieci brani, tra inediti e rielaborazioni. I tre giovani autori e musicisti continuano nella ricerca di brani del repertorio partenopeo degli ultimi tre secoli, con uno sguardo sempre attento al pathos e all’ironia. L’album sembra essere un vero inno all’Amore a partire proprio dal brano con cui si intitola l’album, una canzone d’amore di Toto Toralbo, che racconta in prima persona la storia di una delle tante “Filumene Marturano” della Napoli del dopoguerra, costretta a vendere il proprio corpo per sopravvivere.

Il trio è composto dalla cantante Irene Scarpato, accompagnata da Marcello Smigliante Gentile, al mandoloncello e al mandolino, e Gian Marco Libeccio, alle chitarre.

image006 (2)

I biglietti sono acquistabili presso il botteghino del teatro, le prevendite autorizzate e online sul circuito AzzurroService.net.

È ancora possibile acquistare la speciale card di abbonamento, Emozione Trianon, che consente al sottoscrittore di assistere in platea a quattro spettacoli a scelta.

 

L’abbonamento è acquistabile esclusivamente presso il botteghino del teatro, che è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica, dalle 10 alle 13:30. Telefono 081 0128663, email boxoffice@teatrotrianon.org.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE