martedì, Giugno 25, 2024
HomePoliticaAmministrative nella provincia di Salerno

Amministrative nella provincia di Salerno

E’ il sindaco uscente Elio Guadagno di Ottati a battere per primo il quorum nella provincia di Salerno, riconfermandosi, quindi, primo cittadino, mentre il sindaco più anziano eletto è Enrico Zambrotti, 82enne, neo primo cittadino di San Pietro al Tanagro. In totale, sono dieci i Comuni del salernitano con un solo candidato sindaco, dove alle 19 hanno già espresso la propria preferenza più del 40% degli aventi diritto. Nei Comuni dove sia stata ammessa e votata una sola lista, infatti, sono eletti tutti i candidati compresi nella lista, ed il candidato a sindaco collegato, “purché essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50% dei votanti ed il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50% degli elettori iscritti nelle liste elettorali”. Nel caso in cui non fossero state raggiunte tali percentuali, la elezione sarebbe nulla. Dunque, il primo quorum, quello strutturale degli aventi diritto al voto è stato abbassato al 40%, mentre il secondo quorum, quello funzionale riguarda il 50% dei voti validi, verificabili al termine dello scrutinio.

I sindaci già eletti

Salvo colpi di scena nello scrutinio, dunque, i sindaci dei 10 comuni sono stati già eletti. In particolare, oltre a Guadagno sindaco di Ottati e a Zambrotti sindaco di San Pietro al Tanagro, a Bellosguardo il primo cittadino eletto è Giuseppe Parente, a Caggiano si riconferma primo cittadino Modesto Lamattina, a Casalbuono è stato eletto Attilio Romano, a Caselle in Pittari il sindaco è Giampiero Nuzzo. E, ancora, a Cuccaro Vetere il primo cittadino è Simone Valiante, a Omignano Raffaele Mondelli, a Gioi Maria Teresa Scarpa e a Torchiara il sindaco è Massimo Farro. @SN

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE