martedì, Giugno 25, 2024
HomeCronacaAmsterdam, una persona muore risucchiata dal motore di un aereo

Amsterdam, una persona muore risucchiata dal motore di un aereo

Tragedia allo scalo internazionale. Non è nota l’identità della vittima. Non è ancora chiaro se fosse un uomo o una donna, e se fosse un passeggero dello stesso volo o di un altro, oppure fosse un dipendente dell’aeroporto

 

Un dramma vissuto in diretta

Alcuni passeggeri del volo hanno visto l’orrenda fine della vittima. I principali quotidiani della nazione, tra cui De Telegraaf, hanno riportato la notizia in prima pagina scrivendo che lo scalo ha posto diverse bandiere olandesi a mezz’asta davanti all’ingresso principale della struttura. A dare maggiori dettagli su quanto avvenuto sono stati i funzionari di Schiphol precisando che l’incidente è avvenuto sul piazzale fuori dal trafficato terminal dell’hub mentre un volo Klm era pronto a partire per Billund in Danimarca. “Oggi a Schiphol si è verificato un incidente durante il quale una persona è finita nel motore di un aereo in funzione”, ha scritto la compagnia di bandiera olandese Klm in una nota, aggiungendo che “purtroppo la persona è morta”. Il vettore però non ha rivelato l’identità della vittima. Restano ancora oscuri molti punti da chiarire, a partire dalla dinamica dei fatti. Un dipendente dell’aereo in questione ha raccontato che una persona sarebbe saltata nel motore mentre l’equipaggio aveva appena completato le istruzioni sulla sicurezza. A quel punto si è udito un “rumore infernale” e per un attimo si è visto del fumo, ha aggiunto la stessa fonte. Tra gli altri punti su cui far luce c’è il fatto che al momento non è chiaro se la vittima – non è stato detto nemmeno se fosse un uomo o una donna, né l’età – fosse un passeggero dello stesso volo o di un altro, oppure fosse un dipendente dello scalo. Non si hanno conferme o smentite neanche sul fatto se il gesto sia stato o meno intenzionale.

Sono ancora molti gli interrogativi

Molti sono infatti gli interrogativi sorti sui social network tra diversi internauti che hanno anche ipotizzato che si sia trattato di un suicidio. L’Ispettorato del lavoro ipotizza che possa essersi trattato comunque di un incidente sul lavoro. La polizia di frontiera olandese, responsabile della sicurezza nel più grande aeroporto dei Paesi Bassi, ha riferito che i passeggeri sono stati fatti scendere dall’aereo, che ci si sta occupando di loro e che è stata aperta un’inchiesta. L’aereo coinvolto è un jet Embraer a corto raggio, utilizzato dal servizio Cityhopper di Klm che opera voli verso altre destinazioni vicine come Londra.

Le misure di sicurezza e protezione sono severe a Schiphol e gli incidenti sono rari nel trafficato aeroporto, che ha gestito circa 5,5 milioni di passeggeri solo il mese scorso, secondo i dati aeroportuali. Quanto accaduto a Schiphol ha pochi precedenti. Tuttavia a gennaio di quest’anno un uomo è morto dopo essere salito sul motore di un aereo ed essere stato risucchiato all’aeroporto internazionale di Salt Lake City negli Stati Uniti. Ansa

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE