giovedì, Maggio 30, 2024
HomePoliticaDalle urne in Croazia vince l'instabilità. Ed è un problema che tocca...

Dalle urne in Croazia vince l’instabilità. Ed è un problema che tocca Bruxelles come Kiev e Mosca(ansa )

Dalle urne in Croazia vince l’instabilità. Ed è un problema che tocca Bruxelles come Kiev e Mosca

di Marco Lupis

I conservatori ottengono il miglior risultato, ma il primo ministro uscente, l’europeista Andrej Plenković, non ha i numeri per confermare la maggioranza. Mentre i socialdemocratici del controverso presidente della Repubblica, il filo-russo Zoran Milanović sono in ascesa, ma minoritari. Intanto cresce la destra estrema

Un po’ come accade spesso in Italia, alle elezioni in Croazia sembra abbiano vinto tutti, quando in realtà a prevalere sono l’instabilità e l’incertezza post-elettorale sulla formazione del prossimo governo a Zagabria. Sulla carta, i conservatori dell’Unione democratica croata (HDZ) al governo hanno ottenuto il miglior risultato ma, in realtà, perdendo seggi nel futuro parlamento croato, il Sabor, e quindi non avendo la possibilità di formare una maggioranza da soli.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE