lunedì, Giugno 17, 2024
HomeCulturaIL LIBRO VIOLENTO DELLA VITA

IL LIBRO VIOLENTO DELLA VITA

“Il libro Violento della Vita“: un Inno di Speranza nella Lotta Contro la Violenza di Genere..

screenshot 2024 03 08 04 15 00 533 com.miui.videoplayer edit

Nel panorama musicale italiano, emergono talvolta opere che trascendono la mera espressione artistica per diventare manifesti di un impegno sociale e culturale.

Il libro Violento della Vita“, interpretata da Santarosa con la partecipazione di Claudio Daiano, è una di queste canzoni che si fanno portavoce di un messaggio ‘potente e attuale’.

screenshot 2024 03 08 20 57 25 956 com.facebook.katana edit

https://youtu.be/8Ry3PgiiyuU?si=p98QhW1ncdy7F_Mo

La CANZONE è un “tessuto di parole” e musica che si intrecciano per raccontare la cruda realtà della Violenza di Genere, un male che affligge la società in ogni suo angolo. La collaborazione tra i Santarosa e Claudio Daiano (un saluto ad entrambi con grande stima e amicizia) non è casuale; rappresenta l’unione di due mondi artistici che si completano a vicenda: “la poesia” incisiva di Daiano e la “melodia coinvolgente” dei Santarosa.

screenshot 2024 03 08 04 15 31 937 com.miui.videoplayer edit

Il testo della Canzone è un viaggio emotivo che non lascia indifferenti.

 

https://fb.watch/qHph11Y-jg/

Con metafore potenti e immagini vivide, “Il libro violento della vita” si apre come una finestra sulle ferite nascoste di chi ha subito violenza, offrendo al contempo una luce di speranza per un futuro senza soprusi.

La frase “La violenza è il capolinea del buon senso” colpisce per la sua semplicità e profondità, sottolineando come la violenza sia un abisso di irrazionalità che distrugge vite e sogni.

screenshot 2024 03 08 20 56 47 292 com.facebook.katana edit

La band Santarosa, con una storia che affonda le radici nel 1976, ha sempre avuto la capacità di evolversi e di affrontare temi sociali con sensibilità e consapevolezza. La loro musica, che unisce elementi della tradizione POP italiana a sonorità contemporanee, crea il contesto perfetto per veicolare messaggi di rilevanza collettiva.

screenshot 2024 03 08 04 18 05 369 com.miui.videoplayer edit

https://fb.watch/qHpQo_uRoj/

Sinceramente, come ho sempre scritto sin dall’inizio sui social, questa, non è soltanto una bella ed empatica canzone ma è un messaggio molto forte, una riflessione sulla Violenza nella Società e nella storia delle storie.. Vedo in questa canzone un esempio di come la MUSICA possa essere un veicolo di “Cambiamento Sociale“.

https://fb.watch/qHprY4PXFt/

In conclusione, “Il libro violento della vita” è più di una canzone; è un grido contro l’indifferenza, un appello alla consapevolezza e un invito all’azione.

È un BRANO che merita di essere ascoltato con il cuore e la mente aperti, perché ogni nota e ogni parola sono cariche di un significato che va oltre la MUSICA stessa. Con questa Canzone, “Santarosa e Claudio Daiano” dimostrano che l’ARTE può essere un potente alleato nella lotta contro la VIOLENZA di genere, e che ogni voce che si alza in difesa delle VITTIME è un passo verso un domani più giusto e pacifico.

Voglio ricordare che, la canzone non è stata accettata a concorrere al Festival di Sanremo 2023 e ne siamo veramente molto, molto dispiaciuti.

img 20240308 234158

In Foto: il Prof. Manager Guido FeriMax Stefany Artista & Reporter

https://www.facebook.com/MaxStefanyArtistaManagement

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE