mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeSportLa Promorace Cup torna in pista! Primo appuntamento del 2024

La Promorace Cup torna in pista! Primo appuntamento del 2024

Una giornata perfetta sotto tanti punti di vista per l’esordio della Promorace Cup, dove il sole ha fatto da padrone per tutta la giornata rendendo le condizioni della pista ottime per tutti i piloti accorsi per il primo appuntamento stagionale. Il Circuito internazionale il Sagittario di Latina ha fatto da sfondo per questa prima tappa che ha visto scendere in pista cinque categorie differenti: MiniGp 110cc 4S, MiniGp 160cc, Xrevo, MiniGp 190cc e Pitbike.Due le qualifiche nel quale i piloti hanno dato fin da subito il massimo per poter conquistare le migliori posizioni in griglia.

Primi a scendere in pista in una griglia unita i piloti delle MiniGp 110cc 4S e 160cc, dove la Pole assoluta viene conquistata da Lorenzo Poma, che nonostante il cambio moto rispetto alla sua MiniGp 110cc 4S dello scorso anno, conquista il miglior tempo per la categoria MiniGp 160cc in 1′.02”.379”’. Per la categoria MiniGp 110cc 4S invece il più veloce in pista è stato Edoardo Gagliarde con il tempo di 1′.06”.511”’. In Gara1 si fanno notare fin dalle prime batture i piloti che compongono il gruppetto in testa con: Poma, Matteo Castiglione, Alessandro Baffigo e Matteo Gannuscio. Vicinissimi i quattro con un ritmo davvero da qualifica, non mollano e soprattutto danno un grande strappo dal resto del gruppo. Tantissimi gli scambi di posizione fra i giovani piloti, che non danno segno di cedimento fino alla fine. Per la categoria MiniGp 110cc 4S invece Gagliarde conduce una gara in solitaria mettendo le ruote anche davanti a qualche 160cc. A due giri dalla bandiera a scacchi i sorpassi per la seconda posizione sembrano avvantaggiare Poma che prende un leggero vantaggio, annullato poi da una fase di doppiaggio che ricompatta il gruppo e li fa arrivare al traguardo appagliati. Vince Poma con una grande prova di forza e costanza. RISULTATI GARA1 1.Poma 160cc 2.Baffigo 160cc 3.Castiglione 160cc 4.Gannuscio 160cc 5.Cipollaro 160cc 6.Beyoda 160cc 7.Toscano 160cc 8.Gagliarde 110cc 9.Paruta 110cc 10.Giannotti 160cc 11.Sordoni 160cc 12.Pedullà 110cc 13.Montebello 110cc 14.Asaro 160cc 15.Leodato 110cc DNS Errico 160cc

In Gara2 bagarre fin dalle prime fasi di partenza, con protagonisti gli stessi piloti di Gara1. Dietro di loro un altro gruppone in lotta per la quarta posizione con Domenico Toscano, Vittorio Cipollaro, Nicolas Bedoya e Mario Errico. Una altra gara in solitaria si preannuncia invece per il leader della categoria MiniGp 110cc Gagliarde. La gara sembra prendere lo stesso ritmo della precedente ma un brutto colpo di scena coinvolge Castiglione e Baffigo, un contatto fra i due che causa la bandiera rossa e interrompe la competizione. Con i 4/5 di giri percorsi si congela così la gara che sancisce nuovamente la vittoria di Poma su Gannuscio. La quota rosa Margherita Giannotti conquista invece la vittoria di giornata per la classe Sport della MiniGp 160cc. RISULTATI GARA2 1.Poma 160cc 2.Gannuscio 160cc 3.Toscano 160cc 4.Cipollaro 160cc 5.Errico 160cc 6.Beyoda 160cc 7.Gagliarde 110cc 8.Sordoni 160cc 9.Paruta 110cc 10.Giannotti 160cc 11.Leodato 110cc 12.Pedullà 110cc 13.Montebello 110cc 14.Asaro 160cc DNS Baffigo 160cc DNS Castiglione 160cc

dam 9730 2048x1280dam 9725 2048x1280

Anche per la categoria Xrevo Cup griglia unita con la classe Leggeri e Sport. Nikolas Placidi della categoria Sport detta il ritmo sia nelle Q1 che nelle Q2, firmando la pole position di giornata in 1′.02”883”’, un ritmo davvero notevole considerando l’ 1”.132” di vantaggio registrato sul tempo del secondo in griglia. Terza casella dello schieramento per Federico Barone che con il suo 1′.04”.447”’ si piazza primo della classe Leggeri. Non parte però altrettanto bene Placidi, si fa beffare sia da Barone che da Federico Lopez ed è costretto a rimontare. Bastano due giri per ristabilire il dominio di Placidi, che inizia anche ad incrementare il vantaggio da Lopez in seconda posizione. La bagarre accesa è però fra Barone e Paolo Surace entrambi classe Leggeri a differenza della coppia in testa della classe Sport, i due iniziano a darsi fastidio e scambiarsi le posizioni, fino alla bandiera a scacchi, che consegnerà la terza posizione a Surace per soli 0”.062”’. Leader indiscusso Placidi che vince con ampio margine. RISULTATI GARA1 1.Placidi Sport 2.Lopez Sport 3.Surace Leggeri 4.Barone Leggeri 5.David Sport 6.Imbastaro Leggeri 7.Raggioli Sport 8.Di Donato Sport 9.Farina Leggeri 10.Calascibetta Sport 11.Ricci Leggeri 12.Carminati Leggeri 13.Camino Sport 14.Pruscini Sport DNS Mori Sport DNS Milanese Sport DNS Sità Leggeri

In Gara2 ancora una partenza ricca di colpi di scena. Barone e Surace partono benissimo e prendono le prime due posizioni. Placidi è di nuovo in cerca della testa, mentre Lopez scivola in quinta posizione. Placidi riesce a recuperare e passare Surace mentre Lopez tenta di recuperare la quarta posizione di Carlo Mori. Scivolano di alcune posizioni Surace e Mori, mentre Denny Milanese che in Gara1 ha dovuto rinunciare alla gara a causa di una caduta si instaura saldamente in quarta posizione. Mori dalla quinta posizione tiene a bada un gruppo folto e agguerrito e ci riesce fino alla bandiera a scacchi. Vince di nuovo Placidi per la classe Sport, mentre Barone conquista la vittoria per la classe Leggeri tagliando il traguardo in seconda posizione assoluta. RISULTATI GARA2 1.Placidi Sport 2.Barone Leggeri 3.Lopez Sport 4.Milanese Spor 5.Mori Sport 6.Imbastaro Leggeri 7.Surace Leggeri 8.David Sport 9.Calascibetta Sport 10.Raggioli Sport 11.Di Donato Sport 12.Farina Leggeri 13.Ricci Leggeri 14.Carminati Leggeri 15.Camino Sport DNS Pruscini Sport DNS Sità Leggeri

dam 9746 2048x1280dam 9741 2048x1280

Per la categoria MiniGp 190cc griglia unita con le classi Under ed Over. Pole Man assoluto Cristian Germani che con il tempo di 1′.01”.327”’ comanda anche la classe Under. Per la over invece il più veloce è stato Manuel Maura che con il tempo di 1′.03”.373”’ conquista la quinta posizione in griglia. Partenza che sfila ordinata, con il leader che lascia subito la testa della gara a Luca Leonardi. Si crea subito un trio in testa con tutti piloti della classe Under: Leonardi, Germani e Lorenzo Del Signore. Quarta posizione invece per Luigi Elia, classe Over. Germani al giro di boa tenta il sorpasso per riprendere la testa della gara, ma perde la posizione anche a vantaggio di Lorenzo Del Signore. Colpo di scena, proprio nel corso di un doppiaggio, Leonardi finisce lungo e lascia la testa della gara a Lorenzo Del Signore seguito da Germani, scivolando fino in sesta posizione. Ultimo giro veramente infuocato, con Germani che sotto la bandiera a scacchi strappa la vittoria a Lorenzo Del Signore e terza posizione assoluta in volata con Elia e Chiara Leo dove il pilota della Over avrà la meglio. RISULTATI GARA1 1.Germani Under 2. Lorenzo Del Signore Under 3.Elia Over 4.Leo Under 5.Leonardi Under 6.Leonardo Del Signore Over 7.Accurso Over 8.Gallipoli Over 9.Bartolini Over 10.Silvestri Under 11.Russo Over 12.Rivelli Over DNS Maura Over

In Gara2 subito cambio al vertice, con il leader Germani che perde la prima posizione. Posizioni in fotocopia di Gara1: Leonardi si instaura in testa al gruppo, seguito da Del Signore e Germani. Elia ancora leader della classe Over, con una Leo pronta a sfruttare ogni tipo di incertezza. Piccoli problemi per Lorenzo Del Signore, che lascia sfilare ben tre piloti guardando la moto e che deve ricostruire la sua gara. Leo riesce a passare Elia, e Del Signore deve recuperare sui due. I tre però poco dopo si compattano regalando una bellissima bagarre fino al penultimo giro. Lorenzo Del Signore deve dare forfait ancora problemi per lui, mentre Elia complice anche la sua esperienza riesce a prendere la terza posizione assoluta! Vince questa volta Leonardi che si rifà così dal brutto ricordo di Gara1. RISULTATI GARA2 1. Leonardi Under 2.Germani Under 3.Elia Over 4.Leo Under 5.Accurso Over 6.Russo Over 7.Maura Over 8.Bartolini Over 9.Gallipoli Over 10.Silvestri Under 12.Rivelli Over DNS Lorenzo Del Signore Under DNS Leonardo Del Signore Over

dam 9757 1024x640dam 9754 1024x640

Per la categoria Pitbike troviamo in pista le classi Junior e Sport con il campione in carica Samuel Livi conquista la prima casella dello schieramento con il tempo di 1′.04”.112”’. Per la classe Sport invece Luciano De Lucia conquista la seconda posizione con il tempo di 1′.04”.149”’. Parte bene Livi che viene tallonato immediatamente da De Lucia. Si creano fin da subito tre coppie in lotta, coppie formate sempre da un pilota della classe Sport e uno della classe Junior. Troviamo in testa Livi-De Lucia, seguiti da Matteo Bonzagni e Alessandro Libanori e infine Davide Giancola e William Moretto. Livi e De Lucia mantengono la leadership della gara, mentre alle loro spalle si mette Libanori che tenta anche di scrollarsi di dosso gli avversari ed aumentare leggermente il suo gap. Proprio nell’ultimo giro Bonzagni si riprende la terza posizione assoluta arrivando al fotofinish con Libanori, con soli 0”.292”’. Stessa sorte per i leader, vince Livi per appena 0”.141”’. RISULTATI GARA1 1.Livi Junior 2.De Lucia Sport 3.Bonzagni Junior 4.Libanori Sport 5.Giancola Junior 6.Calonico Sport 7.Moretto Sport 8.De Gaetano Junior 9.Cesari Junior 10.Zingaretti Junior DNS Ceccarelli Sport

In Gara2 Livi scatta alla perfezione, chiudendo il primo giro con quasi due secondi di vantaggio. Dietro Livi la lotta è apertissima! Bonzagni tenta di domare il gruppetto dalla seconda posizione. Già nel corso del quarto giro i distacchi sembrano farsi più importanti spegnendo la lotta. Bonzagni e Libanori in lotta vengono disturbati da un doppiaggio che sfortunatamente fa  perdere anche una posizione a Libanori. Stravince Livi con oltre 6” di vantaggio che fa così doppietta in questa prima tappa. RISULTATI GARA2 1.Livi Junior 2.De Lucia Sport 3.Bonzagni Junior 4.Giancola Junior 5.Libanori Sport 6.Moretto Sport 7.De Gaetano Junior 8.Cesari Junior 9.Calonico Sport 10.Zingaretti Junior 11.Ceccarelli Sport

dam 9771 1024x640dam 9777 1024x640

La Promorace Cup vi da appuntamento il week end del 11/12 Maggio, spostandosi di regione. Vi aspetta in Campania presso il circuito internazionale del Volturno a Limatola!

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE