martedì, Giugno 25, 2024
HomePoliticaVALDILANA: LO SCRITTORE FRANDINO RICORDA CON EMOZIONE LA FONDAZIONE DEL GRUPPO “MARE...

VALDILANA: LO SCRITTORE FRANDINO RICORDA CON EMOZIONE LA FONDAZIONE DEL GRUPPO “MARE MOSSO”

In occasione delle elezioni amministrative di Valdilana- in provincia di Biella, nella valle di Mosso- che si terranno l’8 e il 9 giugno 2024, lo scrittore e poeta Enrico Frandino, originario di Mosso, definito il “poeta dell’anima”, ripercorre la sua prolifica esperienza nel gruppo “Mare Mosso”, all’interno del quale l’attuale candidato sindaco, Roberto Costella, collaborava in maniera fattiva.
Si trattava di un gruppo spontaneo, di consapevolezza civile, nato dalla stanchezza di vedere un territorio e una municipalità abbandonata, come quella di Mosso, centro importantissimo per la sua interessante storia, e le tradizioni secolari nel campo dell’istruzione, e dell’educazione. L’obiettivo prevalente del gruppo era quello di vedere il territorio rifiorire, e non più abbandonato a sé stesso, spogliato dei servizi elementari, con il comune chiuso, le persone che dovevano spostarsi per una carta d’identità, per un documento (…) Per gli anziani, e per i disabili, nessun riferimento.
Il territorio ha sempre sofferto molto.
“Mare Mosso” è stato un esempio importante di partecipazione e cittadinanza attiva: Frandino, pur essendo stato sempre impegnato nell’arte e nella cultura, non ha mai abbandonato l’amore per il territorio, l’ha sempre difeso, soprattutto attraverso la sua prerogativa vincente: la penna. Ha sempre creduto nella rinascita, nel cambiamento, nel riscatto dell’immagine delle città.
Il candidato sindaco Roberto Costella è un imprenditore nel settore alimentare, presidente di una associazione attiva nel Terzo settore, capogruppo consiliare di Cambiamento per Valdilana, e consigliere dell’Unione Montana dei Comuni del Biellese Orientale. Ha conseguito la maturità linguistica, e ha studiato in ambito economico; è esperto di enogastronomia e valorizzazione del territorio. Vanta una precedente esperienza in consiglio comunale di Mosso.
Mi sento piena espressione del territorio di Valdilana– ha dichiarato Costella- dove affondano le mie radici.

57816826 roberto costella (1) Pensando alla nostra storia, mia madre nacque a Trivero, è cresciuta a Ponzone, originaria di Soprana, dove tuttora vive la mia famiglia materna, e dove mio nonno fu sindaco negli anni’70. I miei genitori dedicarono la loro vita professionale a Valle Mosso, e costruirono la nostra casa a Croce Mosso, dove, da sempre risiedo, e dove ho iniziato il mio percorso scolastico nelle scuole, ora purtroppo chiuse. Ricordo la vicinanza spirituale della nostra famiglia– ha concluso- alla Parrocchia di Santa Maria Assunta di Mosso”.

Ricordo con grande emozione – ha dichiarato Enrico Frandino – quando, a Mosso -dove ho abitato- nell’anno 2021, ho fondato il gruppo Mare Mosso, con la proficua collaborazione di Roberto Costella.

f a32e9fc0a0

Attraverso le varie problematiche presenti nella comunità di Mosso, il gruppo contribuiva a sensibilizzare i cittadini alla partecipazione civile. Il tutto era partito sui social, per poi crescere progressivamente. Il comune di Valdilana, di 11.000 abitanti circa, fonde quattro municipalità, che un tempo erano autonome. La municipalità di Mosso è quella che ha pagato, più di tutte questa unione: gli anziani si sono ritrovati a non avere più determinati servizi nel comune; il comune, chiuso, ha creato vari di disagi. Io mi sono battuto fino in fondo per questa questione. Mosso è stata spogliata di tutti i servizi importanti, e questi problemi sono ancora esistenti. Anche quando mi sono traferito a Biella, non ho mai smesso di lottare perché amo la terra dove sono nato, dove sono cresciuto, dove, ad oggi, vive la mia famiglia.  Mi sento molto vicino- ha concluso lo scrittore– alla comunità e all’amministrazione comunale di Valdilana, sono sempre stato appoggiato, relativamente ai progetti del gruppo Mare Mosso.  Abbiamo condiviso molti ideali. Credo fortemente nel cambiamento di Valdilana, merita tutto il bene possibile, sarò con loro, con il cuore, ogni volta che vi sarà una battaglia da affrontare”.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Eventi in programma

ULTIME 24 ORE